Come Diventare Un Forex Trader Di Successo

Il mercato valutario o forex presenta notevoli differenze con quello azionario. Fra tutte, si tratta di un mercato molto volatile e, quindi, più difficile da tradare con successo. Una recente statistica parla addirittura del 98% di forex trader che abbandonano il mercato forex entro il primo anno!

Come Diventare Un Forex Trader Di Successo

Come Diventare Un Forex Trader Migliore

I motivi di questo abbandono di massa possono essere diversi, ma quello più logico è il non ottenimento di risultati positivi. Quando questi non arrivano o tardano ad arrivare, è comprensibile un po’ di scoraggiamento. E spesso non è neanche questione di buona volontà o tenacia. Per “guarire” da questa sindrome del mollare tutto, è necessario andare all’origine del problema e capire come venirne fuori. Più che altro, quindi, avere successo nel forex trading è una questione di mentalità più che di motivazione. Una mentalità che va costruita giorno per giorno.

A questo proposito, vediamo ora qualche consiglio utile per diventare un forex trader di successo.

Analisi Tecnica + Analisi Fondamentale

Molti trader alle prime armi sono fermamente convinti che basta conoscere pochi concetti e applicare qualche strategia per aver successo nel mercato forex. Tuttavia, questo richiede una serie di conoscenze più articolate che riguardano sia gli strumenti di analisi tecnica che fondamentale.

+
+

Molti, invece, si concentrano solo su una (soprattutto l’analisi tecnica). Tuttavia, ciò non basta. Questa andrà infatti integrata con l’analisi fondamentale, ossia con lo studio dei fattori esterni al mercato in grado di influenzare il prezzo delle valute.

Ciò significa individuare i market mover che possono influenzare la coppia di valute in questione. Ad esempio, con la coppia EUR/USD andranno considerati parametri come gli annunci della Banca Centrale (BCE e Fed), i dati macroeconomici dell’economie statunitense ed europea, il clima politico negli Stati Uniti e nei paesi zona Euro.

Disciplina di Trading

Un trader viene spesso “etichettato” con gli aggettivi di coraggioso, intuitivo e creativo. Ma ciò non è del tutto corretto. L’aggettivo che più si addice ad un trader è quello di “studioso”. Si tratta infatti di una professione dove è richiesto un lungo studio della materia e conoscenze specifiche. Il trader analizza, pondera e solo dopo agisce. Si tratta quindi di un’attività che richiede del tempo prima di essere messa in pratica con successo.

Il forex trader, quindi, deve possedere una certa disciplina nell’attenersi a determinate procedure e comportamenti. Questo significa che non solo deve attenersi al proprio piano di trading (o cambiarlo “in corsa”, quando questo risulta inefficace), ma deve anche mettere da parte le emozioni, così da essere il più lucido possibile quando deve operare.

Capire Che Le Perdite Fanno Parte del “Gioco”

A chi piace perdere soldi? A nessuno sano di mente! Tuttavia, prima o poi, è un’esperienza che tutti sono destinati a vivere. Nel trading, come nella vita, bisogna però imparare ad accettare le sconfitte e imparare dai propri errori.

Il forex trader alle prime armi deve convincersi che le perdite sono certe e molto frequenti. Tutti prima o poi perdono denaro, compresi i trader di maggior successo. Ricordate che l’importante sarà guadagnare nel medio lungo termine.

Non Aspettare La “Dritta Vincente”

I trader principianti tendono spesso ad aspettare la cosiddetta “manna dal cielo”, la dritta giusta che assicura guadagni facili e veloci. Purtroppo, questo è un errore tanto banale quanto stupido! A parziale discolpa di alcuni forex trader, posso affermare che una certa responsabilità di questo approccio sbagliato è causata da campagne promozionali di alcuni broker, che promettono guadagni allettanti.

La maggior parte di questi messaggi pubblicitari sono purtroppo specchietti per le allodole, utilizzati solo per attrarre nuovi (e malcapitati) trader sulle loro piattaforme. Ma nel trading, le dritte vincenti non esistono. Si tratta infatti di un’attività che necessita di studio, fatica, applicazione e disciplina. E, soprattutto, bisogna affidarsi a broker forex affidabili.

Non Vergognarsi di Chiedere Aiuto

Nessuno nasce trader o con un fiuto innato per gli affari. Quando la disciplina e lo studio della materia non bastano, non è peccato chiedere aiuto o consiglio a qualche trader più esperto. Spesso chi è alle prime armi molla tutto perché rifiuta di farsi aiutare, soprattutto perché odia ammettere di aver sbagliato!

Sommario Recensione
Data Recensione
Articolo
Come Diventare Un Forex Trader Di Successo
Voto
51star1star1star1star1star

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *