6 Motivi Per Fare Forex Trading

Con un volume di scambi giornaliero di quasi $ 2 miliardi, il Forex è il mercato con maggiore liquidità al mondo. Il mercato delle valute ha rappresentato una grande innovazione, soprattutto se si pensa che in passato gli scambi di valute erano riservati solo a banche, compagnie commerciali e grandi investitori, in quanto era un investimento che richiedeva una notevole disponibilità di capitale. Oggi, grazie ad internet e alla possibilità di frammentare i lotti utilizzati nei flussi interbancari, anche i piccoli trader possono avere facilmente accesso al mercato Forex. Ad ogni modo, il mercato delle valute offre agli investitori numerosi vantaggi, ma al tempo stesso richiede una buona conoscenza delle dinamiche del mercato. Vediamo ora alcuni ottimi motivi per fare forex trading.

1. Liquidità

Come detto all’inizio, il Forex è il mercato più liquido al mondo. Questo è un aspetto importante per ogni investitore, perché in qualunque momento possono trovare una controparte per i propri scambi. Tuttavia, visto che si tratta pur sempre di un mercato con un’alta volatilità, esistono sempre molte possibilità di speculazione.

2. Aperto h24

Un altro aspetto positivo del mercato Forex è il fatto che non esistano orari di apertura e di chiusura del mercato: gli scambi di valute avvengono tutti i giorni, 24 ore su 24, perché gli intermediari sono distribuiti in ogni angolo del mondo.

3. Profitto Potenziale

Nel Forex esiste sempre un profitto potenziale, legato al movimento di prezzi tra le valute. Se l’investitore pensa che una valuta aumenterà il suo valore aprirà una posizione “long”; al contrario, la posizione “short” è quella in cui il trader cede una valuta nella speranza di poterla riacquistare in seguito ad un prezzo più basso.

4. Leva

Nel Forex si applica una leva più favorevole rispetto al mercato azionario. Questo significa che è possibile gestire grandi quantità di denaro investendo somme di gran lunga inferiori. E questo è un grande vantaggio per chi investe.

5. Nessuna Commissione

A differenza degli altri mercati, il Forex non richiede alcuna commissione. I trader potranno quindi operare in maniera molto più semplice rispetto a chi opera in altri mercati che prevedono migliaia di strumenti finanziari. Nel Forex di solito si scelgono circa quattro valute per le proprie operazioni: le più frequenti e liquide sono la sterlina inglese (GBP), il Dollaro americano (USD), il Franco svizzero (CHF) e l’Euro (EUR).

6. Non Si Può Perder Più Di Quanto Investito

E’ bene sapere che nel trading con le valute, non si può mai perdere più di quanto si è investito. Per iniziare ad operare nel mercato Forex è necessario avere un conto a margine, dove il margine è la quota del capitale impiegato che deve essere depositato come garanzia sul conto della banca scelta per il trading; lo stesso conto viene utilizzato per depositare i profitti e prelevare le perdite. La banca è autorizzata a monitorare le posizioni del cliente e chiuderle nel caso in cui la liquidità del conto non sia sufficiente a coprire il margine.

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *