I 10 Paesi Con Le Maggiori Riserve Forex

Le riserve in valuta estera sono vitali per il benessere economico di una nazione. Senza riserve adeguate, un’economia potrebbe sgretolarsi. Il paese potrebbe infatti non essere in grado di pagare le importazioni dei beni più importanti (come il petrolio greggio) o di onorare il suo debito estero. Il Fondo Monetario Internazionale (FMI) definisce queste riserve come un mezzo con cui un paese può soddisfare le esigenze di finanziamento della bilancia dei pagamenti, ma anche un modo per incidere sui tassi di cambio nei mercati valutari (forex) e per altri scopi correlati. La maggior parte delle nazioni detiene la maggior parte delle rispettive riserve valutarie in dollari statunitensi e una quota molto più piccola in Euro.

forexAvere delle grandi riserve valutarie è particolarmente utile durante una crisi monetaria, in quanto possono essere usate per difendersi dagli attacchi speculativi sulla moneta nazionale. La Russia, che detiene notevoli riserve valutarie, ne è un ottimo esempio. Come ben sappiamo, nel 2014 gli Stati Uniti e l’Unione Europea hanno imposto sanzioni economiche alla Federazione russa per il suo coinvolgimento nel conflitto ucraino. Questo, correlato al ribasso del 50% del prezzo del greggio (bene di cui la Russia è uno dei maggiori esportatori al mondo e un fattore chiave della sua economia), hanno gravemente colpito l’economia del paese. In questo periodo, inoltre, il rublo è sceso del 40% rispetto al Dollaro. Ma il risultato poteva essere molto peggiore se la Russia non fosse intervenuta nel mercato forex per “salvare” la sua moneta, spendendo più di 80 miliardi di dollari delle proprie riserve nel farlo! Come conseguenza, il rublo si è ulteriormente rafforzato per tutto il biennio 2015-2016, poiché la situazione politica in Ucraina si è piuttosto calmata.

Top 10 Paesi Con Maggiori Riserve Forex

Vediamo ora i dieci paesi con le maggiori riserve forex (dati ad Aprile 2016).

Tutte le cifre sono espresse in miliardi di dollari (USD).

  1. Cina – $ 3.520
  2. Giappone – $ 1.321
  3. Eurozona – $ 820
  4. Svizzera – $ 661
  5. Arabia Saudita – $ 580
  6. Federazione Russa – $ 407
  7. Hong Kong – $ 380
  8. Corea del Sud – $ 372
  9. India – $ 366
  10. Brasile – $ 362

Come potete vedere, le nazioni asiatiche dominano la classifica dei paesi con le maggiori riserve valutarie al mondo, occupando ben sei delle prime dieci posizioni. Strano ma vero, gli Stati Uniti sono fuori dalla top 10, con “soli” 119,6 miliardi di dollari di riserve forex. Il Regno Unito, invece, ha riserve in valuta estera per 169,4 miliardi di dollari.

Sommario Recensione
Data Recensione
Articolo
I 10 Paesi Con Le Maggiori Riserve Forex
Voto
51star1star1star1star1star

(* I CFD sono strumenti ad alto rischio. Il 74-89% di investitori perde i propri soldi facendo trading sui CFD. Sii consapevole che potresti perdere i soldi che decidi di investire.)

Vuoi conoscere e seguire valide strategie di Trading? Ecco IL CORSO giusto!
... Dopo il Corso, allenati senza rischiare con un Conto Demo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *